+39 (324) 8644141

+39 (324) 8644141

BORSA DI STUDIO PER IL CALCIO: LA STORIA DI ALESSANDRO

St. Andrews University

Nell’articolo di oggi vi proponiamo l’intervista ad Alessandro, un giovane portiere di Ascoli che, grazie all’aiuto di USA Student Advisors, è stato ammesso alla St. Andrews University in North Carolina. Alessandro ha beneficiato degli oltre 4 miliardi di dollari all’anno offerti in borse di studio per il calcio e ottenuto una borsa di studio per meriti sportivi di $90.000 per i suoi quattro anni al college.  Ora Alessandro studia negli Stati Uniti, pagandosi l’università praticando la sua passione: il calcio.

Alessandro, congratulazioni! Dopo un anno e mezzo di duro lavoro, siamo risuciti ad ottenere l’ammissione e una corposa borsa di studio per il calcio. Cosa ci puoi dire della tua esperienza con USA Student Advisors? Quali sono le ragioni che ti hanno spinto a usufruire dei nostri servizi?

Con USA Student Advisors mi sono trovato bene fin da subito, l’amministratore delegato e i suoi collaboratori si sono sempre dimostrati disponibili e mi hanno seguito passo dopo passo nell’iscrizione all’università. Ho deciso di usufruire dei servizi di USA Student Advisors perché non avevo nessun contatto in America e perché avevo letto delle ottime recensioni su di loro. Inoltre, la mia situazione scolastica e il mio livello sportivo alto ma non eccellente erano delle variabili che mi preoccupavano molto. Per la mia famiglia era fondamentale che io ottenessi una borsa di studio elevata e onestamente non spaevamo neanche dove iniziare, in America ci sono centinaia di università con un team di calcio.

Per quale motivo hai scelto di studiare negli USA? Da cosa sei particolarmente affascinato?

Ho deciso di studiare negli Stati Uniti perché mi affascinava il fatto di poter studiare in un vero college americano e allo stesso tempo giocare a calcio.

Purtroppo in Italia se si vuole intraprendere una carriera universitaria di livello spesso ci si trova a dover abbandonare lo sport agonistico. In America invece, ho la possibilità di ricevere una formazione accademica eccellente e allo stesso tempo portare avanti la mia passione per lo sport.

Per quanto riguarda l’iter di selezione per le borse di studio sportive, come ti abbiamo supportato? Come ci siamo comportati dopo il primo riscontro da parte dei coach, che non era stato dei migliori? Quante liste di università ti abbiamo preparato e dopo quale abbiamo finalmente trovato l’università che potesse farti l’offerta migliore? Chi ha gestito i contatti con i coach?

L’amministratore delegato di USA Student Advisors ed il suo team mi hanno seguito sempre durante l’iter, mi hanno preparato 3 liste con tutti i nomi e le email dei coach. Una volta ricevuti i nomi dei coach si sono messi direttamente in contatto con loro; i miei consulenti hanno gestito pienamente i contatti coi coach a mio nome, rispondendo alle loro richieste via email, organizzando colloqui a cui partecipavano sia loro che io e negoziando la borsa di studio migliore per me.

L’iter è durato oltre 9 mesi e i miei consulenti hanno lavorato sodo fino a quando non abbiamo ricevuto un’offerta soddisfacente. Ho trovato particolarmente utile il loro approccio, ovvero quello di creare un account email comune. In questo modo io e mia madre potevamo monitorare continuamente il loro lavoro ed i progressi nelle negoziazioni.  

Iniziato l’iter di ammissione, abbiamo affrontato assieme la tua situazione accademica, che ti penalizzava. Puoi dare qualche informazioni in più sul tuo background accademico e sul supporto offerto da USA Student Advisors per aiutarti a superare queste difficoltà? Al di fuori della parte sportiva, in quali attività hai sentito particolarmente l’importanza del nostro supporto?

Inanzitutto mi è stato dato fiducia e di stima; nel mio percorso scolastico avevo perso un anno alle superiori e la mia media non era particolarmente alta. Ritenevo che questi elementi potessero pregiudicare una mia ammissione nelle università Americane. USA Student Advisors mi ha dato il coraggio necessario per tentare e raggiungere il mio obiettivo.

Tuttavia, il supporto principale è stato trovare dei college ai quali potessi effettivamente ambire dal punto di vista accademico e che avessero un team di calcio e che offrissero borse di studio. Al riguardo è stato molto utile avere un consulente specializzato negli sport americani affiancato da un consulente che si occupava della parte accademica.

Sei in North Carolina da qualche mese a questa parte e ci sei arrivato con la borsa di studio massima offerta dalla università.. Cosa ci puoi dire dei tuoi primi mesi di esperienza in America, nella nuova università e nel team? Sei felice della tua scelta? Puoi raccontarci le tue emozioni?

I miei primi mesi in North Carolina sono stati fantastici sotto tutti i punti di vista. Mi sono trovato bene fin da subito sia con l’organizzazione interna dell’università che con il team. Sono felicissimo della mia scelta, e la rifarei altre mille volte. Qui è tutto incredibile, l’università ci tiene antissimo al nostro successo accademico e ci supporta a pieno da questo punto di vista. Al contempo, noi sportivi siamo un motivo d’orgoglio per la scuola, che come tante altre scuole in America investe tantissimo negli sport. Infine, le nostre strutture di allenamento sono distanti anni luce da quelle scadenti in Italia e oltre alla borsa di studio noi sportivi abbiamo tantissimi benefit. Spesso noi calciatori investiamo tantissimo nel nostro sport per poi trovarci alla fine del liceo in una situazione sgradevole, ovvero lontani dalle serie maggiori e allo stesso tempo il nostro percorso di studi ne ha risentito. I college in America ti permettono di mettere a frutto gli sforzi sportivi e ottenere un’educazione di livello.

Consiglieresti USA Student Advisors a giovani che come te vogliono studiare negli Stati Uniti, in particolare beneficiando di borse di studio sportive?

Consiglierei USA Student Advisors a tutti quelli che vogliono andare a studiare negli Stati Uniti perché sono persone molto serie e preparate. Inoltre, facendo l’iter di ammissione con loro mi sono reso conto delle difficoltà insormontabili nel trovare team disposti ad offrire borse di studio di livello. Senza il supporto di USA Student Advisors non saremmo mai stati in grado di individuare i college giusti. L’investimento nei loro servizi è stata una scelta vincente per i miei genitori. 

Grazie Alessandro per averci raccontato la tua esperienza con USA Student Advisors. Scegli anche tu il servizio College Counseling per avere una consulenza personalizzata che ti permetta di studiare con una borsa di studio continuando a praticare la tua passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi