+39 (324) 8644141

+39 (324) 8644141

Studiare in America grazie alla pallavolo: la storia di Natalia

Natalia potrà continuare a praticare il suo sport preferito e studiare alla Kenyon College, al 28esimo posto nella classifica dei migliori college degli Stati Uniti per Liberal Arts, grazie ad una borsa di studio per necessità finanziarie che coprirà l’intera retta scolastica per i quattro anni di studi

 

Qualche settimana fa abbiamo intervistato Natalia Arrigoni, pallavolista agonista per la Pallavolo Picco Lecco, (società di Serie D in Italia), neodiplomata al Liceo Classico Statale Alessandro Manzoni di Lecco, che ha scelto il nostro servizio di College Counseling – Atleti!

Abbiamo accompagnato Natalia nell’iter di ammissione alle università americane, con l’obiettivo di garantire la sua ammissione ed ottenere una borsa di studio che coprisse l’intera quota scolastica.

Obiettivo raggiunto!  

Non solo Natalia potrà studiare alla Kenyon College University, una fra le migliori università di Liberal Arts in America, ma usufruirà anche di un’importante borsa di studio per necessità finanziarie che coprirà tutta la quota scolastica per la durata di ben quattro anni. In totale, Natalia riceverà più $250.000 in aiuti finanziari da Kenyon!

Durante la nostra chiacchierata, Natalia ci ha raccontato perché ha scelto di studiare in America e come è riuscita ad ottenere l’ammissione con una borsa di studio completa grazie a USA Student Advisors.

Perché studiare in America

Natalia gioca a pallavolo a livello agonistico da quando aveva sei anni. Alla fine del suo terzo anno di scuole superiori, ha deciso di imbattersi in una nuova esperienza: frequentare il quarto anno di liceo in America. 

Durante il suo anno all’estero, si è letteralmente innamorata degli Stati Uniti!

Natalia ha potuto vedere da vicino le differenze fra il sistema scolastico americano e quello italiano. La differenza sostanziale risiede nel supporto agli studenti-atleti, ai quali viene data la possibilità di continuare a praticare il proprio sport preferito ed ai quali viene riconosciuto un merito per questo. A differenza che in Italia, in America avere atleti agonisti all’interno del proprio istituto è infatti un motivo di vanto per le scuole. 

I licei ed università in America incentivano gli alunni a praticare uno sport, predisponendo spazi ed attrezzature che consentono loro di allenarsi all’interno della scuola.

Non sorprenderti se un liceo americano avrà al suo interno diverse palestre, campi da calcio e da football, piscine e via dicendo. Per esempio i nostri partner ufficiali di IMG hanno 250 ettari di strutture dedicate allo sport!

Agli atleti vengono offerti alcuni benefit, a supporto del loro percorso scolastico. Ad esempio,  vengono offerte ripetizioni gratuite per colmare eventuali lacune dovute alle assenze dalle lezioni. 

In America viene riconosciuta l’importanza di praticare uno sport in quanto si ritiene che questo aiuti a sviluppare alcune soft skills, come l’abilità di sacrificio e la capacità di lavorare in team, molto importanti ai fini del lavoro.

 

Le difficoltà nell’iter di ammissione e la scelta di utilizzare USA Student Advisors

Nonostante la sua esperienza americana, Natalia ha sentito il bisogno di ricevere supporto da USA Student Advisors durante l’iter di ammissione alle università americane. 

Perché? Lo racconta durante la nostra intervista:

” L’iter di ammissione alle università negli USA è molto complesso, persino per gli studenti americani.  Ma ancor di più per quelli stranieri. Infatti, all’interno dei licei americani vi è una figura di riferimento, “advisor”, che è a completa disposizione degli studenti americani per supportarli nell’iscrizione ai college americani. Noi studenti italiani, invece, non abbiamo a disposizione questo tipo di supporto. Ho pensato: “Se ne hanno bisogno loro, figurati io! 

L’iter è lungo e veramente difficile da un punto di vista burocratico, vi è tantissima documentazione da compilare. Gli esami di ammissione vanno preparati al meglio e le domande di ammissione richiedono diversi saggi motivazionali e lettere di referenza oltre al Curriculum Vitae. Ancor di più, lo è la procedura di richiesta per il financial aid. Quindi ho deciso di rivolgermi a qualcuno che fosse esperto e potesse aiutarmi, così vi ho contattati.

Mi avete convinto per via della vostra esperienza a 360 gradi, non solo da un punto di vista sportivo, ma anche per la vostra trasparenza e franchezza! Invece di fare proclami e assicurarmi borse di studio, cosa che non può fare nessuno, mi avete detto che sarebbe stato difficile ma al contempo mi avete spiegato bene come intendevate aiutarmi. Avete addirittura provato a consigliarmi i vostri programmi per l’Inghilterra e dei community college per assicuravi di darmi maggiori possibilità di riuscita di studiare all’estero. “

 

Supporto da un punto di vista sportivo

USA Student Advisors ha supportato Natalia durante l’iter di ammissione alle università americane, focalizzandosi su alcuni passaggi importanti per la situazione di Natalia.

  1. Creazione di una lista di università personalizzata in base a desideri e potenzialità accademiche e sportive di Natalia. Siamo arrivati a proporre più di 100 università, continuando a insistere fino a quando non siamo riusciti a trovare un’università di alto livello che soddisfasse le esigenze di Natalia e della sua famiglia
  2. Gestione del contatto con i coach sia per e-mail che in skype call, aiutando così Natalia a massimizzare il suo rapporto con i coach e l’appetibilità del suo profilo sportivo per loro
  3. Ricerca di università che offrissero non solo borse di studio per meriti sportivi, ma anche borse di studio per necessità finanziarie o meriti accademici. L’obiettivo di Natalia era molto ambizioso e per questo era fondamentale massimizzare i risultati da ogni punto di vista

 

La scelta delle università giuste è fondamentale per poter ambire alle borse di studio che ha ottenuto Natalia. In America ci sono diverse centinaia di università con team di pallavolo: ognuna ha atleti di livello diverso all’interno del loro team e quindi obiettivi diversi per le loro reclute.   

Durante il suo percorso, Natalia ha lavorato a stretto contatto con Brad, uno dei nostri consulenti madrelingua inglese che lavora nel comitato di ammissione di Duke University. 

Brad ha supportato Natalia nella scrittura dei saggi motivazionali, dandole indicazioni rispetto a quali informazioni fosse importante inserire e come poter evidenziare le sue caratteristiche principali, scrivendole nella maniera più corretta. Il feedback di Brad è stato continuo durante tutta la collaborazione, correggendo tutte le bozze che Natalia gli inviava. 

Per ricevere il supporto dei nostri consulenti madrelingua per massimizzare le tue possibilità di ammissione e borse di studio dalle università all’estero, scegli USA Student Advisors e il servizio College Counseling!

 

Borse di studio e aiuti finanziari: non solo meriti sportivi

All’inizio della nostra collaborazione, Natalia e la sua famiglia ci hanno esternato la necessità di una borsa di studio che coprisse l’intero costo delle rette universitarie, per poter affrontare l’esperienza americana. 

Nonostante Natalia fosse una bravissima pallavolista agonista, USA Student Advisors ha individuato la borsa di studio più adatta alle sue esigenze, in base alle opportunità offerte ogni anno dai college americani. 

In particolar modo, le occasioni fornite agli studenti internazionali per agevolarli nei costi delle tasse universitarie sono tre: borse di studio per meriti sportivi, borse di studio per meriti accademici o borse di studio per necessità finanziarie, con la possibilità spesso e volentieri di combinarle fra loro.

USA Student Advisors ha contattato a nome di Natalia circa 100 università diverse, ottenendo un riscontro positivo da parte di Kenyon College University, fra le Top 30 di Liberal Arts negli USA. 

Natalia ha ricevuto da parte di Kenyon College University un’importante offerta di borsa di studio per necessità finanziarie, che coprirà l’intera quota scolastica. 

Un’altra parte essenziale ma altrettanto complessa, per l’ottenimento di una borsa di studio, è la compilazione della domanda di ammissione per il financial aid.

Il vostro supporto per il financial aid è stato fondamentale, in quanto per questa parte burocratica è necessario fare un’ulteriore application separata. Abbiamo dovuto inserire una serie di informazioni dettagliate sul profilo finanziario della mia famiglia, come ad esempio le dichiarazioni dei redditi degli anni passati

Iscriviti alla nostra newsletter qui sotto per consigli gratis su studio e carriere professionali all’estero!

 

Al termine della nostra chiacchierata, Natalia ci saluta con un piccolo consiglio per studenti come lei che vorrebbero iscriversi all’università all’estero:

” Vorrei consigliare a tutti i ragazzi e le ragazze che stanno valutando di andare a studiare all’estero di cominciare a muoversi con grande anticipo, in quanto il percorso è veramente molto lungo. 

Secondo me gli Stati Uniti hanno una marcia in più, ma all’inizio ero spaventata dai costi delle università e dalla difficoltà dell’iter di ammissione e burocratico. Il vostro aiuto è stato fondamentale per ottenere l’ammissione e la borsa di studio.”

 

Grazie Natalia per aver scelto USA Student Advisors, ora vai a prenderti il tuo American Dream!

Guarda l’intervista Live di Natalia con il nostro fondatore Mattia su YouTube o sulla nostra pagina di IGTV e seguici su entrambi i social e su Facebook per non perderti la prossima intervista live di USA Student Advisors.

 

Condividi questo articolo ed aiuta altri studenti come te ad approcciarsi ad un’esperienza di studio all’estero!

Comments are closed.
Archivi